107 Views |  Like

Sanlorenzo SD96 e 64Steel premiati ai World Yachts Trophies 2019

Doppia vittoria ai World Yachts Trophies 2019 per Sanlorenzo.
Tutte e due le novità Sanlorenzo, l’ SD96 e il 64Steel, sono state premiate dalla giuria internazionale.

SD96 si è aggiudicato la vittoria del “Best Layout Trophy” nella categoria dai 24 ai 30 metri.

Con esterni disegnati da Zuccon International Project, il nuovo yacht è caratterizzato da proporzioni attentamente studiate con un flybridge semi-chiuso, che ospita l’unica timoneria, e da un grande equilibrio raggiunto tra design e volumetria.

Gli interni firmati da Patricia Urquiola, alla prima collaborazione con il mondo della nautica, seguono il principio della trasformabilità, per una barca capace di evolversi ed adattarsi continuamente alle esigenze di chi la vive attraverso soluzioni inedite in termini di arredi e layout.

64Steel, la nuova ammiraglia di Sanlorenzo, è stata invece premiata con il “Best Interior Design Trophy”.

Con 1.600 tonnellate lorde e 64 metri di lunghezza, 64Steel Attila è il risultato della stretta collaborazione tra lo studio Officina Italiana Design e l’ufficio stile di Sanlorenzo.

L’aspetto più importante che ha connotato la definizione e il concept di questo yacht è stata la volontà di dare una continuità tra il beach club e la parte posteriore del Main Deck dove c’è anche la piscina, attraverso una scala imponente. Con lo specchio di poppa e le piattaforme laterali aperte, il Beach Club copre un’area di ben 78 metri quadrati. Il decor interno è stato progettato da Francesco Paszkowski e Margherita Casprini.