248 Views |  Like

Varato Dragon, il primo Columbus 80 metri

È stata una giornata molto speciale quella che si è svolta oggi presso il cantiere Palumbo Superyachts di Ancona, che ha visto un’emozionante cerimonia di varo del nuovo motoryacht Columbus Classic 80 metri denominato “Dragon”. 


Per l’azienda non si tratta solo della barca più grande varata fino ad oggi, ma della materializzazione di una visione e della conferma della strategia intrapresa da Giuseppe Palumbo, quando nel 2011 decise di investire nel settore Superyacht. 

MY DRAGONsi aggiunge alla flotta di fuori serie del brand Columbus quali: i pluripremiati Sport Hybrid 40 metri M/Y Divine e M/Y Eleonora 3, il 54 metri M/Y Prima, il 57 metri M/Y Taiba. 


Dragon è nato dall’avanzata ingegneria navale dello studio Hydro Tec che ne ha firmato anche il design esterno. Gli interni sono stati creati da Francesco Guida.
Il superyacht si sviluppa su sei ponti e dispone di cinque maxi cabine ospiti posizionate nel main deck ed un ponte completamente dedicato all’Armatore. 


Tra le numerose caratteristiche distintive del M/Y DRAGON, vanno sicuramente menzionate la piscina di 8 metri con impianto per il nuoto controcorrente sul sun deck, una beach club di 200 metri quadri a poppa ed un’area wellness/SPA completamente attrezzata sul penultimo ponte.
Con i suoi 80 metri di lunghezza e 13 metri di baglio massimo, Dragon può contare su un volume interno di quasi 2.300 GT. 

La coppia di motori MTU da 2.240 kW l’uno consente una velocità massima di 16.5 nodi e un’autonomia di oltre 6.000 miglia nautiche alla eco-velocità di 12 nodi.
 


L’operazione di varo è stata eseguita utilizzando la nuovissima piattaforma syncrolift di Palumbo Superyachts in grado di sollevare fino a 3.300 tonnellate di peso. 


Commissionata nel 2016 da un Armatore di grande esperienza, Dragon sarà consegnata per l’estate 2019 e verrà esposta in anteprima mondiale al prossimo Monaco Yacht Show  si settembre 2019.