145 Views |  3

Ritratti: m2atelier

L’unione fa la forza. Nella vita, ma anche nella professione.

ph_malgarini.eu

Per m2atelier, lo studio milanese che ha lavorato per Codecasa, per il concept dello strabiliante Black Cat e per altri rinomati cantieri, è qualcosa in più di un semplice modo di dire. Anzi, rappresenta l’elemento distintivo del lavoro portato avanti dallo studio di architettura milanese.

Blackcat superyacht 50m master cabin

Tutto ha avuto inizio dall’incontro tra Marco Bonelli e Marijana Radovic. Esperienze maturate in ambiti diversi, ma complementari tra loro, che sono caratterizzate da un solido percorso nel mondo dell’architettura.

blackcat superyachts 50m guest cabin

“Dopo la laurea in architettura coseguita a Milano” racconta Bonelli “sono andato all’estero per arricchire il mio bagaglio di esperienze. Ho avuto modo di lavorare a Barcellona nello studio di Ricardo Bofill e una volta arrivato negli Stati Uniti ho vissuto nove anni a New York dove tra l’altro ho conseguito un master alla Columbia University.

ph_malgarini.eu

E’ stato un periodo importante che mi ha arricchito sia sotto il profilo umano sia professionale avendo avuto modo e l’occasione di collaborare e conoscere da vicino personaggi del calibro di Gaetano Pesce e Michael Gabellini” conclude Bonelli.

Giorgetti-Norah chair 1

Una fase questa nella quale Bonelli matura e approfondisce la conoscenza in progetti legati al residenziale e al retail. Poi il ritorno a Milano e quindi l’incontro con Marijana Radovic che negli stessi anni aveva compiuto un percorso simile nel residenziale facendo la spola tra Londra, Atene e Roma.

Bagutta showroom 1

Un curriculum, quello di Marijana Radovic che si arricchisce anche di un master in yacht design conseguito presso il Politecnico di Milano. Dalla teoria alla pratica il passo è stato breve. 

Sheraton Venezia

“Dopo la collaborazione con lo studio Lazzerini & Pickering” racconta Marijana Radovic “mi sono trasferita a Milano. Qui ho iniziato a seguire diversi progetti in campo nautico. In quel periodo mi dividevo tra Ginevra e Atene”.

Drumohr Milan Flagship 2

Il resto è storia. Marjana Radovic e Marco Bonelli oggi non sono solo soci nella vita ma anche negli affari.

Summer house in the norwegian fiords 3

“Questa è la nostra forza” sottolinea Bonelli “Sono poche le professioni, e quella dell’architetto costituisce forse l’esempio più lampante, nelle quali lavoro e vita privata si fondono armonicamente in un tutt’uno.

Certo il rovescio della medaglia è che alla fine, senza renderti conto, lavori 24 ore su 24. 

ph. Malgarini.eu

Il confronto, anche critico, è continuo ma non è viziato da ambizioni personali. Il segreto? Condividere la passione per un mestiere che inevitabilmente assorbe tempo ed energie. Solo se lo conosci riesci ad accettare e a superare gli enormi sacrifici ai quali ti sottopone”, conclude Bonelli.

ph_malgarini.eu

Oggi lo studio m2atelier ha all’attivo diversi progetti in altrettanti ambiti: dal residenziale al retail, dalla nautica all’alberghiero fino al complemento d’arredo. Una fertilità creatività sinonimo delle capacità di saper interpretare al meglio le richieste che arrivano.

50m displacement yacht guest cabin

“Progettare una seduta è sicuramente diverso che concepire gli spazi di un’abitazione o gli interni di un’imbarcazione” prosegue Bonelli “Ma c’è un elemento che li accomuna: soddisfare le esigenze del cliente. Senza contare” prosegue Bonelli, “che in ogni progetto, qualunque esso sia, bisogna sempre fare i conti con un budget, con i tempi e infine con gli aspetti tecnici”. 

WALLY explorer 150m Stern view

Vincoli che possono rappresentare un limite ma che nel lavoro di un architetto sono da intendere come una grande risorsa. “La differenza” prosegue Marijana Radovic “si gioca nella capacità di amalgamare questi elementi con la componente più creativa del nostro lavoro che resta un ingrediente di fondamentale importanza nella riuscita di un progetto”.

Wally Explorer 150m master bathroom

 Soprattutto, come nel caso di m2atelier, quando si opera nella fascia alta del mercato. “Il vero lusso va oltre la logica di un codice estetico, o di un valore economico che esprime un prodotto” commenta Marijana Radovic “Quello che conta è il tipo di esperienza che ti permette di vivere”. 

Wally explorer 150m cockpit

E qui entra in gioco il tema della contaminazione. “Aver la possibilità di operare su diversi fronti ci permette di portare avanti un lavoro di sperimentazione importante con ricadute positive che si possono leggere in tutti i nostri progetti” aggiunge Marijana Radovic. E che rappresentano potremmo aggiungere, la cifra stilistica e il segno distintivo dello studio.