183 Views |  1

Pierre Casiraghi sarà il testimonial di Les Voiles de St. Barths Richard Mille

Archiviata la RORC Caribbean 600 nella quale ha trionfato Giovanni Soldini che a bordo di Maserati Multi 70 non solo ha vinto in tempo reale la regata ma ha anche stabilito il nuovo record per i multiscafi, l’attenzione si sposta ora alle Antille Francesi.

VDSB2018_10Jules Langeard_RichardMille

La stagione velica ai Caraibi culminerà con Les Voiles de St. Barth Richard Mille (14-20 aprile) evento che con il passare degli anni si è conquistato un posto in prima fila nella vela che conta. A scandire il tempo ci sarà ancora una volta Richard Mille.

Richard Mille RM 60-01 Regatta

Richard Mille RM 60-01 Regatta

Da 10 anni la maison orologiera accompagna il percorso di crescita di questa manifestazione, oggi diventato un punto di riferimento nel calendario velico internazionale. La conferma arriva scorrendo i nomi che compaiono nell’elenco degli iscritti.

VDSB2018_11_Jules Langeard_RichardMille

Qui, nelle classi Maxi e Mini Maxi, spiccano i nomi di alcune Formula uno del mare. A iniziare da Scallywag un 30 metri che con il nome di Ragamuffin ha scritto alcune delle pagine più entusiasmanti nella vela e che oggi con il nuovo armatore promette di fare altrettanto; per proseguire con Proteus di George Sakellaris e Bella Mente il cui proprietario, Hap Fauth, ha dato vita ad American Magic il team che, con il guidone del New York Yacht Club, ha lanciato la sfida alla prossima Coppa America.

thumbnail_christophe_jouany@SBR2018-12973_rev0

A fare gli onori di casa, ma anche a dare battaglia tra le boe, ci sarà Peter Harrison Ceo di Richard Mille Europe, Middle East e Africa nonché armatore di Sorcha. Questo Maxi 72 piedi ha già dimostrato il suo valore in alcune regate disputate lo scorso anno, ma per la 10° edizione de Le Voiles de St. Barth, potrà contare anche sul supporto di Pierre Casiraghi che sarà a bordo di Sorcha nelle vesti di patron dell’evento.

Pierre Casiraghi_378_RenaudCorlouer_rev0

C’è però da scommettere che Casiraghi, alla luce della sua esperienza maturata prima con Giovanni Soldini a bordo di Maserati e a seguire con il suo team Malizia nel circuito dei GC32 e oggi nella vela oceanica con un Imoca 60 di ultima generazione, apporterà un contributo prezioso nella settimana di regate all’equipaggio di Sorcha. Un legame, quello con la vela, che Richard Mille rinsalda attraverso l’RM 60-01 Regatta Flyback Chronograph, segnatempo in grado di coniugare le esigenze dei velisti più esperti con quelle degli amanti dell’alta orologeria.