415 Views |  2

Nuova partnership Solaris Yachts IWC

Tra le tante novità emerse all’ultima edizione del Boot di Dusseldorf una, più di tutte, ha catalizzato l’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori. La rassegna nautica tedesca è stata l’occasione per annunciare la partnership tra la casa orologiera IWC e il cantiere italiano Solaris Yachts.

Solaris 50

Una prima assoluta per quelli che possono essere definiti due veri pesi massimi nei rispettivi ambiti. La Casa di Sciaffusa si è conquistata un posto in prima fila nel mondo delle lancette per le innovazioni a livello stilistico, tecnico ed estetico che da sempre contraddistinguono i propri segnatempo. Una visione e un approccio che si ritrovano, questa volta in chiave nautica, anche nelle imbarcazioni costruite da Solaris Yachts che dal 1974 a oggi ha avuto il merito di scrivere pagine avvincenti nel mondo della vela.

03/06/2019 Solaris Cup © Carlo Baroncini Photography

Primo passo di questa rotta condivisa è un’esclusiva stazione meteorologica composta da barometro, igrometro, orologio e termometro che oltre a dare un tocco di eleganza agli interni della barca rappresenta, ancora oggi nell’era digitale, un affidabile strumento di misurazione.

“Il mondo della vela e della navigazione è entrato a far parte dell’universo IWC già negli Anni 80” ha commentato Christoph Grainger-Herr, CEO di IWC Schaffhausen. “E oggi sono tornati nuovamente alla ribalta grazie a un partner come Solaris”.

E restando in tema di novità il 2020 si annuncia per IWC un anno denso di significati. In attesa di Watches & Wonders evento nell’ambito del quale saranno svelate le nuove collezioni, la Casa di Sciaffusa ha colto l’occasione in questi giorni per presentare in anteprima la nuova versione cronografo del Portoghese, orologio icona della maison.

Pur mantenendo inalterati i codici estetici e stilistici la referenza IW3716 introduce sulla scena un’importante novità di natura tecnica. Si tratta del Calibro di manifattura 69355 un movimento meccanico a carica automatica, con riserva di carica di 46 ore, ideato, sviluppato e realizzato dalla maison.

Declinato in una versione con cassa in oro e in acciaio di 41mm, l’IWC Portugieser 3716 è disponibile in diverse soluzioni cromatiche (blu, argenté, e nero) di quadrante. Prezzi a partire da 7.950 euro per le versioni in acciaio, mentre quella in oro costa 17.700 euro.