95 Views |  Like

L’SY 300, il nuovo progetto di Philippe Briand

Disegnare un mega ketch che sia al tempo stesso efficiente, performante, ecologico e mozzafiato da vedere. Un’impresa titanica? Non se ti chiami Philippe Briand.


Il geniale yacht designer francese ha presentato SY300, un 90 metri armato a ketch che al contrario di molti megasailer in circolazione, che usano per lo più la propulsione a motore per i loro spostamenti, è un veliero puro che non solo usa il vento, ma grazie a due turbine subacquee trasforma il suo stesso movimento in energia.

I calcoli preliminari hanno evidenziato come, a un velocità ideale di 20 nodi, il 50 per cento dell’energia prodotta può essere immagazzinata e produrre l’equivalente di un generatore da 500kW.

Trattandosi di uno scafo firmato Briand, la carena è stata studiata nei minimi dettagli per offrire massime performance e massima efficienza. Anche per quel che riguarda il design, Briand ha preferito evitare inutili esercizi di stile e ha puntato su un collaudato armo a ketch con prua rovescia che, a oggi, risulta essere il più efficiente tra quelli testati.

Tecnologia e performance non vanno però a discapito di comodità ed estetica, Il SY300 dispone di linee pulite e affascinanti, di un incredibile fly panoramico e di una piscina per ciascuno dei tre ponti previsti. Gli interni, pur avendo una proposta firmata da Briand, saranno a discrezione dell’armatore.